Abbanoa e Zir, rapporti da chiarire

Dopo il passaggio di competenze Confartigianato chiede un incontro al Comune

TEMPIO. Il recente cambio di competenza del Consorzio della Zona industriale, dalla Regione al Comune di Tempio, prevede una serie di adempimenti che non sono solo burocratici ma comportano anche impegni di spesa notevoli e modifiche abbastanza sostanziose. A farlo rilevare con una nota, è la Confartigianato Gallura, che a nome dei suoi iscritti ha chiesto di incontrare, in una riunione pubblica da tenersi nella sala delle conferenze del municipio, la giunta comunale e i responsabili di Abbanoa.

«Le competenze riguardo le utenze idriche e fognarie presenti nella Zir, infatti – si legge nella nota della Confartigianato Gallura – passeranno sotto la gestione di Abbanoa». Proprio in quest’ottica, lo stesso ente ha già provveduto nei giorni scorsi all’invio di proposte di contratto, per permettere agli utenti di poter usufruire sia dell’apporto idrico (che sarà eventualmente attivato prossimamente dal momento che ad oggi non c’è niente di esistente), sia dello scarico dei reflui che dovrà ovviamente essere l’unica voce del contratto immediatamente fruibile. «Tutto ciò, oltre all’immancabile incertezza sul da farsi – fa notare la Confartigianato Gallura –, sta portando un aggravio di adempimenti e costi a carico delle aziende insediate nella Zona industriale. Al fine di chiarire quali sono le procedure corrette da seguire per gestire in modo indolore questo passaggio ed informare le aziende sui loro doveri ma soprattutto sui loro diritti», la Confartigianato Gallura ha chiesto un incontro chiarificatore all’amministrazione comunale di Tempio e ai responsabili di Abbanoa.

«La richiesta – spiega Confartigianato –, arriva dopo anni di abbandono e di gestione disastrosa della Zir». Lamentele più che giustificate messe in risalto più volte, con duri comunicati stampa, a firma di Marina Manconi, vice presidente della Confcommercio e da altri responsabili della stessa organizzazione. L’auspicio è che l’incontro, il primo che si attua con la nuova gestione comunale, determinifatti concreti e non parole come è stato in questi anni. (a.m.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes