La nazionale austriaca di sci a Santa Teresa

Il territorio scelto per il ritiro della squadra femminile: allenamenti in bici, yoga in spiaggia e nuoto

SANTA TERESA. L'Austria dello sci alpino e di fondo femminile nazionale sceglie Santa Teresa per alcuni ritiri. Il turismo attivo nel centro costiero gallurese passa attraverso il binomio sport-natura nel cosiddetto periodo dell’altra stagione. Non solo ricadute economiche sul territorio, ma anche importanti vetrine internazionali. La Nazionale femminile biancorossa con numerose medaglie europee e mondiali nel carniere, si allenerà per una settimana in diversi contesti: 120 chilometri in bicicletta ogni mattina su alcune strade della Gallura; yoga, stretching e meditazione tra i granelli dorati della spiaggia della Rena Bianca; bracciate in mare e nella piscina dell’hotel Corallaro in cui sono alloggiate. Proveranno anche l’ebrezza di solcare le onde nel paradiso dei surfisti a Porto Pollo. Lo sport nazionale austriaco per eccellenza conta un numero altissimo di appassionati, il solo profilo Facebook delle beniamine biancorosse è seguito da oltre 51mila follower. A Santa Teresa la sveglia delle 12 portacolori austriache suona alle sei meno un quarto. «L’allenamento è molto intenso, il paese e il territorio si sposano bene con il tipo di preparazione atletica richiesta. La prossima settimana arriverà un’altra squadra», spiega Lilo Benegger, responsabile tecnica della squadra.Sua l’idea del ritiro in terra isolana, conosce bene luoghi e strutture, dal 1994 trascorre più volte all’anno le vacanze a Santa Teresa. «Il prossimo anno vorremmo portare qui tutto il team della Nazionale austriaca, maschile e femminile – annuncia con un pizzico di orgoglio –. L’approccio con la Sardegna per le ragazze è stato più che positivo, sono entusiaste. Stanno dando il meglio di loro anche durante gli allenamenti». Nella rosa nomi altisonanti, come Teresa Stadlober (sci di fondo), salita più volte sul podio conquistando diverse medaglie (anche oro) agli Europei e ai Mondiali giovanili. O Carmen Thalmann (sci alpino), vanta un titolo nazionale austriaco in supercombinata conquistato nel 2010, fa parte del sestetto vincitore della gare a squadre ai Mondiali di Schldming 2013. Ai Mondiali di Vail/Beaver Creek 2015 è arrivata 7ª nello slalom speciale. «A Santa Teresa si può fare turismo attivo tutto l’anno – dice il titolare dell’hotel Corallaro, Enzo Dellavedova -. È una sfida impegnativa per le imprese galluresi, che si può vincere. Il ritiro della Nazionale austriaca era programmato da tempo, ma la nostra azienda è disponibile già da ora ad aprire i battenti anche oltre al classico periodo della stagione turistica. Non si è ancora spenta l’eco delle ricadute economiche in Sardegna dopo il passaggio della carovana rosa del centesimo Giro d’Italia. Per ospitare eventi o fare turismo attivo bisogna fare rete anche con le associazioni sportive del territorio».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes