Lab boat, la barca Adriatica fa tappa in città

Il progetto di divulgazione scientifica coinvolgerà studenti e operatori. In programma un seminario

OLBIA. Il mondo della nautica si trova davanti a un altro appuntamento. Questo weekend a Cagliari prenderà il via il «Lab boat», ma è prevista una tappa anche a Olbia. Si tratta di una serie di seminari e laboratori anche scientifici rivolta a operatori e studenti organizzata dal Crs4 e finanziata dalla Fondazione di Sardegna, con la collaborazione dell’Autorità di sistema portuale della Sardegna. Nel corso del progetto di divulgazione scientifica la barca a vela «Adriatica» girerà tutta la Sardegna, con a bordo ricercatori sardi e studenti. In tutto la barca toccherà sei porti, tra cui quello di Olbia. E così venerdì 27 aprile dalle 9 alle 13 nella sede del Polo universitario di Olbia, che si trova all’aeroporto Costa Smeralda, si svolgerà un seminario aperto a tutti. Si parlerà di previsione del movimento turistico in Sardegna attraverso i dati di Google trend, di «turismo e felicità», dei posti barca e della tassa sui rifiuti tra tutela ambientale ed effetti sul settore della nautica. E poi ancora si parlerà di un progetto lavorativo portato avanti dagli studenti universitari, di enoturismo in Sardegna, del sistema economico isolano e di emissioni di CO2. Durante il corso della giornata interverranno docenti ed esperti del settore. Invece il giorno successivo, sabato 28 aprile, si svolgerà un laboratorio rivolto agli studenti ma non solo, dalle 9 alle 13 al porto turistico della Marina di Olbia, a Sa Marinedda. Anche in questo caso sarà affrontato il tema delle emissioni di CO2 e inoltre i partecipanti saranno coinvolti in una sorta di gioco tra fisica e matematica. Per tutta la durata del viaggio di «Adriatica», che farà tappa anche a Cagliari, Alghero, Oristano, Arbatax e Carloforte, sarà seguita da un operatore per documentare i momenti principali del progetto a spasso per i mari dell’isola.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes