Nuovo polo scolastico, ecco il progetto

Monti, lunedì la presentazione. Ci sarà anche il presidente della Regione Pigliaru

MONTI. Verrà presentato ufficialmente lunedì il progetto “Il nuovo polo scolastico di Monti” alla presenza del presidente della giunta regionale, Francesco Pigliaru. Per la comunità montina sarà una giornata da incorniciare. Per l’amministrazione regionale un modo significativo per dimostrare l’interesse alla risoluzione dei problemi scolastici delle periferie, sentiti e seguiti anche dall’assessore regionale alla Pubblica istruzione e Cultura Giuseppe Dessena. Il progetto, realizzato nell’ambito del piano straordinario di edilizia scolastica Iscol@ da Metassociati, un pool di tecnici specializzati, ha superato nel concorso di idee decine di partecipanti il cui costo per la realizzazione sarà di 4 milioni 666mila euro di cui, 4 milioni 200 mila euro stanziati dalla Regione e 466mila euro cofinanziati dall’amministrazione comunale di Monti. Secondo gli intendimenti del sindaco Emanuele Mutzu, che ha fortemente voluto che si realizzi l’opera «il polo scolastico è un progetto ambizioso, un vero e proprio salto di qualità come infrastruttura, una rivoluzione culturale che mi auguro abbia ricadute positive nel tessuto sociale della comunità montina. Deve essere un sicuro punto di riferimento, centro socio-culturale, in grado di soddisfare le diverse esigenze pedagogiche, sociali, educative, culturali e sportivi non solo della comunità montina ma anche sarà al servizio del territorio».

Il programma della visita a Monti prevede alle 10,30 l’incontro nella sala consiliare per il saluto istituzionale al presidente Pigliaru davanti all’amministrazione e ai dipendenti comunali. Alle 11 il trasferimento alla palestra comunale dove ad accogliere il governatore saranno le rappresentanze locali: Confraternita, Gruppo mini Folk, associazioni del paese, i componenti del corso di organetto, gli alunni dell’istituto comprensivo di Monti. In programma proiezioni, temi, disegni e foto di studenti, filmati sul paese e, infine, la presentazione del progetto del nuovo polo scolastico a cura di Metassociati. In chiusura interverrà il presidente Francesco Pigliaru. Al termine dell’incontro la Pro loco offrirà assaggi a base di ricotta e miele.

La visita del presidente della Regione si concluderà dopo il pranzo con la visita agli stabilimenti vitivinicoli della cantina Tani e della cantina sociale del Vermentino. (g.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes