Nuovo incidente di caccia, ad Arzachena grave un 72enne

Cacciatori durante una battuta

Ferito al braccio da una fucilata partita accidentalmente ha perso molto sangue

ARZACHENA. Condizioni molto critiche»: per un pensionato di Arzachena il pomeriggio domenicale ha avuto una svolta drammatica. Francesco Muzzu, 72 anni, è rimasto ferito al braccio in maniera grave durante una battuta di caccia nelle campagne del paese gallurese. Il colpo di fucile, sparato (secondo le prime ricostruzioni) da un compagno di battuta, non ha leso organi vitali, ma il ferito ha perso molto sangue.

Ecco perchè quando sono intervenuti i medici del 118 le sue condizioni erano appunto «molto critiche», tanto da consigliarne il trasporto urgente con l’elisoccorso all’ospedale San Francesco di Nuoro. Tutto è successo nel pomeriggio di una domenica, ieri 17 novembre, che, dopo giorni di pioggia, aveva concesso una flebile tregua con qualche sprazzo di sole e i cacciatori ne hanno approfttitato per tirar fuori i fucili dagli armadi nblindati e affrontare la battuta in campagna

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes