Olbia, l'aeroporto Costa Smeralda prepara la ripartenza di marzo

Pronto il programma dei nuovi collegamenti, per ora tutti italiani a parte Mosca. Sino ad allora disponibili solo i voli della continuità territoriale

OLBIA. Sarà il mese di marzo quello dove ci sarà una prima prova di ritorno alla normalità per l’aeroporto di Olbia. Fino ad allora lo scalo Costa Smeralda ospiterà solo i voli in continuità territoriale operati da Alitalia con gli scali di Roma-Fiumicino e Milano-Linate.

Pronto il programma dei nuovi collegamenti, per ora tutti italiani a parte Mosca.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes