Covid alla Maddalena, nomi e cognomi dei positivi sul sito del Comune

Il documento pubblicato per errore viene cancellato dopo pochi minuti. Il sindaco Lai si difende su Facebook: «Non è compito mio pubblicare documenti e ordinanze nell'albo pretorio o nel sito del Comune»

LA MADDALENA. L'elenco dei cittadini positivi alla variante inglese del Covid finisce per errore sul sito del Comune. Il documento con cui il Servizio Igiene pubbica comunicava via mail al sindaco Fabio Lai i nomi dei contagiati, viene cancellato quasi subito.

Ma basta una manciata di minuti perché l'allegato all'ordinanza sulla zona rossa venga scaricato e diventi virale, passando di chat in chat. Il cortocircuito nelle stanze del municipio ha un effetto deflagrante.

Le nove persone su cui era stato effettuato il pre screening per sospetta variante inglese, diventa di dominio pubblico. Stracciata la protezione garantita dalla legge sulla privacy su nomi e cognomi in quando dati sensibili.

Un episodio che contribuisce a esacerbare ancora di più gli animi in una comunità preoccupata per la diffusione della variante inglese e per le restrizioni della zona rossa. Qualcuno si è già rivolto a un legale e sta valutando di sporgere denuncia.

Il sindaco Fabio Lai, con un post su Facebook, spiega di non avere alcuna responsabilità. «In un momento così complesso e delicato mi trovo costretto a perdere tempo per cercare di arginare false informazioni che stanno circolando su whatsapp. Non è compito del sindaco pubblicare documenti e/o ordinanze nell'albo pretorio o nel sito del Comune». 

Serena Lullia

WsStaticBoxes WsStaticBoxes