Comitato portuale, Nizzi indica Palitta

L’avvocato, sorella dell’assessore ai Lavori pubblici, è stato scelto tra 15 candidati

OLBIA. L’ultima parola spetta al presidente dell’Autorità portuale, Massimo Deiana. Sarà lui a stabilire se l’avvocato Paola Palitta, designato dal sindaco Settimo Nizzi, ha i requisiti di legge per sedere all’interno del Comitato di gestione portuale in rappresentanza di Olbia. Il curriculum del legale di 66 anni, sorella dell'assessore ai Lavori pubblici, Gianpiero Palitta, è stato valutato il migliore dal sindaco Settimo Nizzi, tra i 15 arrivati negli uffici comunali.

La delibera con l'indicazione dell'avvocato Palitta è stata trasmessa a Cagliari. Se il curriculum verrà considerato in linea con i requisiti richiesti dalla legge, il presidente Massimo Deiana procederà alla nomina.

Olbia non ha un rappresentante all'interno del Comitato portuale da oltre due anni, da quando l'autonomina di Nizzi al suo interno venne cassata dal Tar. Per protesta il primo cittadino aveva deciso di non indicare nessun altra figura all’infuori di sé stesso. Per poi cambiare idea qualche settimana fa pubblicando all’albo pretorio un avviso per la ricerca di un professionista da inserire nel Comitato portuale.

«Il Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna ha, da oggi, al suo interno, il rappresentante del Comune di Olbia – afferma il sindaco Settimo Nizzi – .All'avvocato Ignazia Paola Maria Palitta formuliamo i migliori auguri di buon lavoro, certi che saprà rappresentare al meglio il nostro Comune all’interno del Comitato». Con una nota l'amministrazione fa sapere che «il sindaco, nell’ambito della potestà decisionale assegnatagli per legge, ha individuato la persona più idonea a ricoprire l’incarico una volta visionati i curricula pervenuti e dopo aver verificato il possesso dei requisiti richiesti da parte della persona scelta».

Il ruolo del Comitato portuale è di grande rilevanza. Adotta il Piano regolatore di sistema portuale; approva il bilancio di previsione, le note di variazione e il conto consuntivo; approva la relazione annuale sull’attività dell’Adsp; delibera, su proposta del presidente, su autorizzazioni e concessioni di durata superiore a quattro anni. (se.lu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes