La proposta di legge: tribunale a Olbia e ufficio di prossimità a Tempio

Il tribunale di Tempio

L'iniziativa destinata a scatenare le polemiche è della parlamentare del M5s Elvira Evangelista

OLBIA.  L’istituzione del tribunale a Olbia e un ufficio di prossimità a Tempio. Sono i concetti più salienti del disegno di legge presentato in Senato dalla parlamentare del M5s Elvira Lucia Evangelista, vice presidente della commissione Giustizia al Senato, nonché avvocato del Foro di Nuoro.

Il testo del disegno di legge non è stato ancora pubblicato sul sito del Senato, dove compare al momento solo l’iniziativa della parlamentare pentastellata, ma i due punti fondamentali riguardano l’apertura del tribunale in città, mentre per Tempio è previsto un presidio giudiziario con l’istituzione del cosiddetto ufficio di prossimità.

La notizia non poteva che provocare grande clamore in Gallura, con l’inevitabile forte preoccupazione da parte dei tempiesi per il trasferimento del palazzo di giustizia e l’altrettanta soddisfazione di quegli olbiesi che da anni lottano per spostare il tribunale in città.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes