olbia
cronaca

Golfo Aranci, revocato il divieto di balneazione in 4 spiagge

Le analisi Arpas consentono la riapertura degli arenili. Ma è caccia agli scarichi abusivi in mare


20 giugno 2022


GOLFO ARANCI. Il sindaco Mario Mulas firma l'ordinanzadi revoca del divieto di balneazione in quattro spiagge del paese. Finisce, per ora, l'incubo che aveva attanagliato il centro a pochi chilometri di Olbia, fra le mete più amate dai turisti in questo angolo di Sardegna.

Le ordinanze di divieto riguardavano terza, quarta e quinta spiaggia nel paese e per quella di Baia Caddinas davanti all’omonimo villaggio. A consentire la riapertura i risultati delle nuove analisi dell’Arpas sui campioni di acqua di mare.

Nel bel mezzo della stagione turistica il disagio è stato evidente. Oltretutto questo caldissimo week end di giugno ha portato molti bagnanti a violare i divieti di balneazione e a far finta di non aver visto i cartelli sistemati dal Comune venerdì. Non si placa la rabbia del sindaco Mario Mulas, che annuncia la richiesta di risarcimento dei danni non appena carabinieri e Procura di Tempio avranno individuato i responsabili.

I carabinieri, dopo la denuncia presentata dal sindaco, sono infatti già al lavoro per acquisire documenti e carte che possono aiutare a districarsi nella giungla degli scarichi a mare di un paese che ha le spiagge proprio nel centro abitato, davanti alle case, agli alberghi e ai ristoranti.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.