La Nuova Sardegna

Olbia

Edizione XIX

Tempio, 5 tappe per scoprire la città: lunedì 31 ottobre ritorna il trekking urbano

Giuseppe Pulina
Tempio, 5 tappe per scoprire la città: lunedì 31 ottobre ritorna il trekking urbano

Insieme a Cagliari nel programma della manifestazione nazionale

29 ottobre 2022
2 MINUTI DI LETTURA





Tempio Esplorare le città, alla scoperta delle vie e dei palazzi che più ne condensano e rappresentano il passato. È il trekking urbano che ancora una volta, lunedì, farà ritorno in città, grazie all’adesione di Tempio alla XIX edizione di una manifestazione sempre più rilevante. Saranno 73 le città italiane protagoniste dell’edizione 2022, e nel lungo elenco ci sarà ancora una volta Tempio, una delle due città sarde inserite nel programma nazionale. L’altra è Cagliari, uno dei tanti capoluoghi che, insieme a Trento, Padova, Ancona e Siena, hanno aderito alla manifestazione. Proposta per la prima volta vent’anni fa proprio a Siena, la Giornata nazionale del trekking urbano coinvolge l’associazione nazionale guide turistiche ed è stata ideata per riscoprire e valorizzare l’anima green delle città italiane. A Tempio l’evento sarà curato dall’associazione Ad Maiora e avrà come sottotitolo “CamminArte”. Il percorso si snoderà nel centro storico cittadino e toccherà cinque tappe tematiche. Partirà alle 18 dalla stazione ferroviaria, luogo, come tutte le stazioni, di mille evocazioni letterarie, teneri abbracci e struggenti commiati. Si potranno ammirare le opere di Giuseppe Biasi e riflettere, attraverso le scene di vita ritratte dal grande artista di Sassari, sui valori di quella tradizione che il Gruppo Folk “Civitas Mariana” di Luogosanto richiamerà in vita con la sua esibizione. Si proseguirà con la visita del museo della Brigata Sassari, per fare poi tappa, dopo la parata della banda musicale “Città di Tempio”, al Teatro del Carmine. «Qui – spiega Ad Maiora – il carnevale tempiese diventerà spettacolo di luci, musica e pittura, grazie a Roberto Acciaro e Antonio Asara che trasformeranno la tradizione in innovazione artistica». Seguirà la visita della chiesa del Rosario, dove si assisterà a una presentazione in musica a cura del centro multidisciplinare “L’Arcobaleno”. Ultima tappa del trekking sarà piazza Faber, dove la manifestazione con la performance delle ballerine del Dan Soul Studio, una degustazione di vini e prodotti locali e il concerto del cantautore tempiese Roberto Acciaro.
 

In Primo Piano
Cattedre vacanti

Assalto alla scuola, nell’isola in quattromila a caccia di una supplenza

di Silvia Sanna
Le nostre iniziative