La Nuova Sardegna

Olbia

L'incidente

Scontro frontale alla Fumosa, ferite due donne

di Mirko Muzzu
Scontro frontale alla Fumosa, ferite due donne

Le ferite sono una 29enne di Sassari e una 58enne. A causare l’incidente nelle curve della statale 127 potrebbe essere stato l’asfalto viscido

20 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Tempio Le curve della Fumosa sono state ancora una volta il teatro di un grave incidente stradale: due donne sono state trasportate in ospedale, una in codice rosso e l’altra in codice giallo. È accaduto nella giornata di ieri, poco prima delle 13, al chilometro 49 della strada statale 127, nel tratto della Fumosa tra Tempio e il bivio di Bortigiadas: due auto che viaggiavano in direzione opposta, una Lancia Ypsilon e una Jeep, si sono scontrate quasi frontalmente.

Le cause dell’incidente sono ancora da accertare, ma la ricostruzione più probabile è che almeno una delle due auto abbia perso il controllo nelle insidiose curve della Fumosa per l’asfalto reso scivoloso dalla pioggia che da diversi giorni cade sulla Gallura.

Entrambe le conducenti, una 29 enne di Sassari e una donna di 58 anni, viaggiavano da sole. Una delle due è stata trasferita in elisoccorso all’ospedale di Sassari per traumi toracico e cranico, l’altra in un primo momento al pronto soccorso di Tempio con l’ambulanza medicalizzata e da lì a Olbia in elisoccorso. 

Sul posto è intervenuto subito il personale del 118 per prestare i primi soccorsi e per coordinare le prime fasi dei trasferimenti. I vigili del fuoco della stazione di Tempio hanno messo in sicurezza i veicoli, mentre gli agenti del locale comando dei carabinieri, coadiuvati dal personale Anas, hanno eseguito tutti i rilievi del caso per ricostruire l’incidente e posto sotto sequestro i veicoli fino al chiarimento della dinamica e della prognosi delle due persone ferite.

Il personale Anas ha poi provveduto a liberare il manto stradale dai detriti e dai vari liquidi persi dalle vetture danneggiate. La circolazione, rallentata col senso unico alternato, è stata ripristinata poco dopo le 15.

In Primo Piano
Lo choc

Sassari, maxi bolletta da mezzo milione: Abbanoa pignora i conti correnti

di Davide Pinna
Le nostre iniziative