La Nuova Sardegna

Olbia

Barche da sogno

Dal cantiere One di Cala Saccaia il gioiello Itama fiftyfive “Cinco”

di Giandomenico Mele
Dal cantiere One di  Cala Saccaia il gioiello Itama fiftyfive “Cinco”

Conclusi lavori di refit del celebre open yacht

06 agosto 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Olbia la città conferma il suo ruolo di distretto della nautica da diporto tra i più importanti del Mediterraneo. L’ultima eccellenza del comprensorio gestito dal Cipnes Gallura è il cantiere navale One-Officine navali Elica, specializzato nel refit e repair di imbarcazioni, che ha appena completato i lavori sull’Itama fiftyfive “Cinco”.

Dopo diversi mesi di lavori, infatti, si è concluso il progetto di refit dello splendido motoscafo d’altura di Itama. Il Fiftyfive è l’open yacht mediterraneo per eccellenza, un'icona della nautica dall'inconfondibile design, dalle linee essenziali e dalle straordinarie performance in navigazione. Una barca da cinema (“American assassin”), insomma. «Un progetto di refit che ha permesso di rinnovare integralmente l'imbarcazione e donarle una maggiore contemporaneità – sottolineano dal cantiere nautico della zona industriale di Olbia –. Le maestranze di One-Officine navali Elica hanno messo a punto una serie importante di interventi a livello estetico e funzionale. Tra gli interventi più importanti, l’installazione integrale della coperta in teak e la riverniciatura completa dello scafo nel caratteristico colore blu Itama. Un progetto di refit completo, che ha consentito di rinnovare l’imbarcazione in ogni suo aspetto. Il cantiere di Olbia, divisione tecnica di Elica yachts, ha così portato a termine un refit complesso e impegnativo che ha avuto come risultato non solo un miglioramento estetico, ma anche un’imbarcazione più performante nelle prestazioni. «Le divisioni di cantiere si sono poi alternate per le attività di sostituzione, riparazione e manutenzione dei sistemi di bordo, come generatori, invertitore ed eliche – spiegano dalla One –. A questi lavori si sono, infine, aggiunti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dei motori e una rivisitazione completa e accurata del décor delle aree esterne e interne per rendere l’imbarcazione contemporanea ed attuale».

Itama, brand del gruppo Ferretti noto in tutto il mondo per i suoi celebri open dall'animo sportivo, ha scelto Olbia per il refit del FiftyFive, uno dei suoi modelli che ha ottenuto più successo. Il risultato è stato quello di creare una barca nuova nell’estetica e nelle funzionalità, su misura dell’armatore e dal maggior valore aggiunto.

Il cantiere One ed Elica Yachts rappresentano un polo di eccellenza per la vendita e la riqualificazione di imbarcazioni “second-hand”, garantendo sempre la massima qualità grazie all’esperienza, al know how delle maestranze di cui si avvale e all’attenzione e alla cura del dettaglio. Il marchio appartiene al Gruppo Elicapital, che dal 2008 attraverso il brand Elica yachts si occupa della vendita di yacht e megayacht usati fino a 40 metri, ma che dal 2020 annovera tra i servizi, appunto, One-Officine navali Elica. Un progetto strategico focalizzato sul service e sul refit e repair di imbarcazioni fino a 30 metri, per la riqualificazione delle imbarcazioni usate acquisite in proprietà. Un ulteriore servizio che garantisce al cliente un prodotto finale seguito direttamente dalle maestranze di una delle aziende che fanno parte del distretto della nautica di Cala Saccaia, dove si trova lo stabilimento con un corpo uffici di 500 metri quadri, sviluppato su due piani e un’area destinata alle lavorazioni.




 

In Primo Piano
L'appello

Gara di solidarietà a Macomer Tutti in fila per aiutare Antonio

di Simonetta Selloni
Le nostre iniziative