La Nuova Sardegna

Olbia

Evento annullato

A Porto San Paolo “No porcetto, no party”: salta la sagra 2023

A Porto San Paolo “No porcetto, no party”: salta la sagra 2023

Salta la tradizionale maxi festa di Ferragosto sulla statale 125

07 agosto 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Loiri Porto San Paolo Antonello Pirina, ristoratore e maestro arrostitore, quest’anno ha detto no. La tradizionale Sagra del porcetto di Porto San Paolo, uno degli appuntamenti più attesi e caratteristici del Ferragosto in Gallura, quest’anno non si svolgerà. Qualche lutto inatteso nel team degli organizzatori ha imposto una doverosa battuta d’arresto. La notizia è più di una doccia fredda per le migliaia di persone, tra turisti e residenti, che ogni anno (10 edizioni senza una battuta a vuoto, a parte gli anni della pandemia da Covid) accorrono nel piazzale della strada statale 125 al richiamo della tre giorni all’insegna della musica e delle maxi arrostite. A dare l’annuncio dell’annullamento forzato è stato lo stesso patron della sagra, Antonello Pirina, titolare della trattoria Pink bar di Olbia, che ha ideato la manifestazione, con il contributo della Polisportiva e dell’amministrazione comunale di Loiri Porto San Paolo. Un impegno gravoso (tre giorni di festa), ma sempre gratificato dallo spirito dell’ospitalità gallurese.

In Primo Piano
Trasporti

Aeroitalia saluta Alghero: «Costi troppo alti impossibile proseguire»

di Claudio Zoccheddu
Sardegna

Sassari, oltre duemila persone in piazza d'Italia per l'Otello

Le nostre iniziative