La Nuova Sardegna

Olbia

Il sequestro

Turista sorpreso a pescare ricci a Golfo Aranci: mille euro di multa

Turista sorpreso a pescare ricci a Golfo Aranci: mille euro di multa

L’operazione della Guardia costiera ha consentito di rigettare a mare il pescato

10 agosto 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Golfo Aranci Nel pomeriggio di oggi, giovedì 10, i militari della Guardia Costiera hanno colto sul fatto un turista italiano intento a pescare ricci di mare sul litorale di Golfo Aranci. Come noto, la pesca del riccio di mare da parte dei pescatori sportivi e ricreativi nel mare territoriale della Sardegna è attualmente vietata dalla pertinente normativa regionale, al fine di garantire il ripopolamento del predetto stock ittico e preservare il prezioso e delicato equilibrio dell’habitat marino dove gli echinodermi vivono e si riproducono.

Al soggetto fermato è stato sequestrato il pescato, rigettato poi in mare ancora vivo, e comminata una sanzione di mille euro, come previsto dalla vigente normativa. La Guardia Costiera di Golfo Aranci continuerà l’attività di controllo sull’intero territorio di giurisdizione, al fine di reprimere comportamenti illeciti a danno del patrimonio marino costiero.

In Primo Piano

Video

Paura a Nuoro: incendio minaccia le palazzine di via Tullio Cicerone

La delibera

Allarme siccità, la Regione autorizza e finanzia nuovi pozzi e dissalatori

Le nostre iniziative