La Nuova Sardegna

Olbia

Innovazione e salute

Olbia, presentato il centro di ricerca One Health

Olbia, presentato il centro di ricerca One Health

Sorge all’interno della Piattaforma tecnologica europea del Cipnes in via di ultimazione nella zona industriale. Sarà ospitato anche il nuovo Dipartimento universitario di Innovazione

03 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia Una giornata che segna una svolta, a Olbia, per il mondo della ricerca e dell'innovazione. Oggi, venerdì 3 novembre, è stato presentato il One Health center. Sarà un'istituzione dedicata alla ricerca interdisciplinare e alla formazione, con ricerche che sposeranno l'approccio One health, cioè in piena interconnessione tra salute umana, animale e dell'ambiente.

In accordo tra Cipnes e Asl Gallura, soggetti promotori dell'iniziativa insieme al Comune e alla Regione, il centro sorge all'interno della Pte, la piattaforma tecnologica europea, un'infrastruttura che nella zona industriale di Olbia sarà dedicata all'innovazione e all'internazionalizzazione.


Mai come prima, il contesto della formazione si sposa con quello delle imprese. Nel corso della presentazione, avvenuta in via Porto Romano in quella che oggi è sede principale del consorzio UniOlbia, è stato riservato ampio spazio proprio agli sviluppi accademici della città. Il nuovissimo Dipartimento di Innovazione è pronto ad accogliere i suoi primi studenti già nell'anno accademico 2024-2025. Al centro storico ma anche e soprattutto nei locali della Pte, l'offerta universitaria sarà basata sull'innovazione multidisciplinare. All'interno della piattaforma del consorzio industriale, troveranno spazio anche i laboratori dell'istituto Zooprofilatico sperimentale della Sardegna, l'Agency di sviluppo territoriale "Invest Gallura e gli uffici amministrativi del progetto regionale di marketing territoriale Insula. Per l’occasione, erano presenti i principali vertici regionali del mondo universitario e sanitario. (paolo ardovino)

In Primo Piano
Viaggi da incubo

Napoli-Olbia cancellato, il racconto di un passeggero: «Abbandonati da easy Jet senza assistenza»

di Serena Lullia

Video

Salmo libera in mare l'aragosta proposta al ristorante: "Ci siamo guardati negli occhi, non ho potuto mangiarla"

Le nostre iniziative