La Nuova Sardegna

Olbia

Tribunale

La Maddalena, bacia con la forza una 16enne: 36enne davanti al giudice

di Tiziana Simula

	Il tribunale di Tempio 
Il tribunale di Tempio 

Chiesto il giudizio per violenza sessuale aggravata dalla minore età della ragazza

22 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





La Maddalena L’avrebbe baciata improvvisamente sulle labbra e nonostante il suo rifiuto, l’avrebbe inseguita abbracciandola e baciandola di nuovo con la forza. Lei sarebbe riuscita a divincolarsi, precipitandosi dentro il suo alloggio. Un atteggiamento costato caro al musicista 36enne, Javier Eduardo Maffei, originario del Cile, che ora deve rispondere di violenza sessuale aggravata dalla minore età della ragazza (che all’epoca dei fatti non aveva compiuto 18 anni).

La Procura di Tempio ha chiesto per il sassofonista il rinvio a giudizio e ieri nel palazzo di giustizia gallurese si è aperta l’udienza preliminare davanti al gup Marco Contu. Il difensore di Javier Eduardo Maffei, l’avvocato Giuseppe Corda, ha sollevato delle eccezioni chiedendo al giudice che venisse specificato meglio il capo d’imputazione.

L’udienza è stata quindi aggiornata ad aprile. La ragazza si è costituita parte civile con l’avvocato Immacolata Natale. I fatti contestati al musicista sarebbero accaduti nella notte tra il 26 e il 27 agosto in un resort, dove la ragazza stava trascorrendo qualche giorno di vacanza. Secondo le accuse, il 36enne l’avrebbe baciata improvvisamente dopo averle cinto le spalle. Lei si sarebbe alzata di scatto incamminandosi verso il proprio alloggio. Ma nonostante il rifiuto, l’uomo l’avrebbe inseguita e raggiunta, abbracciandola nuovamente e baciandola. Lei sarebbe riuscita a divincolarsi raggiungendo la sua stanza e, arrivata davanti alla porta, lui l’avrebbe tirata a se ancora una volta, baciandola di nuovo con la forza. La ragazza si sarebbe ritratta, riuscendo a entrare nel suo alloggio.

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Le associazioni di categoria ad Alessandra Todde: «Energia e trasporti le priorità per l’isola»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative