La Nuova Sardegna

Olbia

Carabinieri

Olbia, tentata rapina con coltello: arrestato l’aggressore

Olbia, tentata rapina con coltello: arrestato l’aggressore

In manette un 50enne. Afferrò in via Torino una donna per i capelli per portarle via la borsa e poi minacciò anche un passante

13 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia Arrestato dai carabinieri su ordinanza di custodia cautelare l’aggressore con coltello che lo scorso 20 dicembre aveva prima minacciato e poi cercato di derubare una donna.

I militari, subito dopo la richiesta di soccorso, si erano precitati in via Torino, nel centro della città, e avevano ricostruito la violenta tentata rapina: la donna era stata afferrata per i capelli dal  malvivente nel tentativo di sottrarle la borsa mentre passeggiava. Un passante, che aveva assistito alla scena, si era subito avvicinato ma anche lui era stato minacciato col coltello. Poi la fuga dell’aggressore e l’avvio delle indagini coordinate dalla Procura di Tempio.

Erano stati ascoltati diversi testimoni e visionate le immagini dei sistemi di sorveglianza della zona. I carabinieri erano così riusciti a individuare il presunto autore denunciato all’autorità giudiziaria per tentata rapina aggravata dall’uso dell’arma bianca.

Valutati il pericolo di fuga e la reiterazione della condotta criminosa da parte dell’indagato, era stata contestualmente richiesta dalla Procura  l’emissione di una misura di custodia cautelare in carcere. Da qui l’arresto, avvenuto la sera del 12 gennaio. L’uomo, un 50enne di nazionalità nigeriana, è stato intercettato e bloccato mentre si trovava in una via del centro.

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative