La Nuova Sardegna

Olbia

La storia

Un film mancato e un autore ritrovato: San Teodoro riscopre Guido Cuileddu

Un film mancato e un autore ritrovato: San Teodoro riscopre Guido Cuileddu

Il suo unico libro ripubblicato dopo 54 anni da Taphros. La presentazione in municipio

23 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





San Teodoro. Un autore riscoperto, un libro ritrovato. E poi la storia di un film mancato, con Anna Magnani che sarebbe dovuta finire davanti alla cinepresa. Oggi, sabato 23 marzo, San Teodoro andrà alla scoperta di un personaggio a lungo dimenticato: si tratta di Guido Cuileddu, giornalista e scrittore di narrativa nato nel 1917 e scomparso nel 1993. Trascorse la sua giovinezza proprio a San Teodoro, paese di cui era originaria la sua famiglia. Scrisse un unico libro, dal titolo “I condannati”, che sarebbe dovuto diventare un film, per poi finire dimenticato. Un libro che è stato adesso ripubblicato grazie alla casa editrice Taphros, guidata da Dario Maiore, e che sarà presentato oggi alle 17 in sala consiliare.

A scovare il libro, diversi anni fa, fu lo studioso Costantino Pes. «Durante una ricerca antropologica sulla Gallura costiera di San Teodoro e il suo rapporto con la memoria – spiega Pes –, mi venne menzionato, come per caso, Guido Cuileddu. Nato nel 1917 da una antica famiglia del posto, professore per alcuni anni alla scuola media locale, giornalista di penna fertile. Aveva trascorso gli ultimi anni di vita a Sassari, lasciandosi alle spalle il paese di origine, verso cui nutriva sentimenti conflittuali. Queste erano le scarne notizie a mia disposizione. Da una mia ricerca nella biblioteca universitaria di Sassari emerse un suo romanzo breve, “I condannati”, pubblicato nel 1970 dall’editore Trapani. Un’opera ormai fuori commercio e di difficile reperibilità, di cui però riuscii a prendere in prestito una copia».

Dopo l’uscita si pensò di trasformare il libro in un film. «Se ne interessò direttamente Anna Magnani, che si dichiarava fortemente attratta dall’idea di recitare» dice Pes. Non se ne fece nulla, purtroppo. Ma adesso di Cuileddu, che fu anche giornalista della Nuova, si tornerà a parlare. All’incontro di oggi parteciperanno la sindaca Rita Deretta, l’assessora Luciana Cossu e le nipoti dell’autore, Vienda Vangelisti e Loretta Cuileddu. A moderare l’incontro Costantino Pes e l’archeologo Giuseppe Pisanu, che ha fortemente contribuito al progetto di recupero.

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative