La Nuova Sardegna

Olbia

L’evento

Spettacolo a Tempio con la discesa dei carruleddi

di Mirko Muzzu
Spettacolo a Tempio con la discesa dei carruleddi

Successo per la Soap Box Race in versione primaverile. Al via quattordici equipaggi

13 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Tempio. Un debutto all’insegna del successo quella dell’edizione primaverile della Soap Box Race di Tempio, organizzata dalla Zema Bike con la partecipazione di Maestrali Explorer e delle classi dei fidali 1975 e 1979. La divertente corsa dei carruleddi, cioè gli antichi carretti, doveva andare in scena nel sabato di carnevale, ma era stata rinviata a causa del maltempo. Oggi, sabato 13 aprile, il meteo ha invece regalato una giornata praticamente estiva. Centinaia di persone si sono così raccolte lungo i bordi del tracciato di viale San Lorenzo per assistere alla sfida tra i quattordici equipaggi, in slalom tra pneumatici e salti su rampe di legno.

Una giornata di festa che ha animato tutta la zona di viale Fonte Nuova, con i chioschi dei fidali 75 e 79 e il dj set di MirkoMc. In apertura la presenza del Gallo Frisgjiola, la mascotte del carnevale tempiese, con un omaggio al suo creatore, l’artista Simone Sanna, scomparso questa mattina.

Questi gli equipaggi in gara: Ritorno al passato con Federico Caputo e Francesco Manconi, Optimus Prime di Pierpaolo e Samuel Cannas, Matti da legare con Mario Brandano e Stefano Cucci, Crackers di Massimo Ruiu Giovannino Ortu, Bob Aggiustatutto di Matteo Carta, Scioppalatutta di Andrea Fois, il Figlio di tutti di Pierfranco e Maurizio Diana, Detivi Banda di Gabriele Spano Riccardo Mundula, Emigratis di Fabio Villa e Andrea D’Auria, Cu li ricci in busciaccara di Tore Siazzu e Luca Crabolu, Botti d’Alga di Attilio e Matteo Puddu, le Pale di Pulchiana di Biagio Detotto e Pietro Mancini e Consegna last Minute di Francesco Fontana e Samuele Pintus.

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative