La Nuova Sardegna

Olbia

La scomparsa

Aggius, addio all’artista Simone Sanna

Aggius, addio all’artista Simone Sanna

Celebri le sue opere dedicate ai personaggi dello spettacolo e della cultura. Aveva 49 anni

13 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Aggius. Addio a Simone Sanna, uno degli artisti più bravi e apprezzati. Di Aggius, è scomparso dopo una breve malattia a soli 49 anni. Celebri i suoi ritratti e le sue “figurine” dedicate ai personaggi dello spettacolo, della cultura e della musica in particolare. In tanti hanno ammirato le sue opere, da Patty Pravo a Orietta Berti. Simone Sanna, artista ironico e poliedrico, per anni è stato anche uno dei figuranti più applauditi del carnevale di Tempio. Il suo profilo Facebook, da questa mattina, sabato 13 aprile, è tempestato di pensieri e ricordi di chi gli voleva bene e amava la sua arte.

Il suo album “Figurine”, edito da Taphros, era stato descritto così da Vincenzo Mollica: «Simone Sanna è come se avesse dipinto i protagonisti di una grande fiaba che vive tra musica e cinema, come se fosse un incantesimo figurato. Nella sua pittura c’è amore per lo spettacolo che si fa arte e vita. Quelle che lui chiama figurine sono ritratti potenti e magici insieme, di grande forza evocativa ed emotiva».

Dario Maiore, editore di Taphros, aggiunge: «Per l’editrice Taphros è una tristezza incolmabile. Già nel febbraio dello scorso anno, quando presentammo in biblioteca “Lu pundaccju di li sétti barrétti”, di cui aveva realizzato le illustrazioni, la sua mancata partecipazione non lasciava presagire niente di buono. Dal primo libro, la trasposizione a fumetti de “Il muto di Gallura”, le pubblicazioni realizzate con Taphros sono state ben 18 oltre a una lunga serie di collaborazioni a progetti di vario genere tra cui alcuni murali e accessori di moda. Resta per noi il ricordo un artista unico a cui ci legava una profonda amicizia».

In Primo Piano
Allarme

Emergenza siccità, la Baronia come il Texas: asciutti anche i pozzi

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative