La Nuova Sardegna

Olbia

Il bando

Turismo matrimoniale ad Arzachena: il Comune va alla ricerca di location

Turismo matrimoniale ad Arzachena: il Comune va alla ricerca di location

Possono entrare nella lista ufficiale hotel, locali e concessioni balneari

07 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Arzachena. Il Comune punta sullo sviluppo del turismo matrimoniale. Dopo l’approvazione del regolamento che stabilisce tariffe e termini per la celebrazione di riti civili al di fuori delle mura del municipio, ora il Comune vuole stilare una lista delle location disponibili in spazi pubblici e privati in cui sarà possibile allestire le cerimonie. «Già da questa estate, potremo rispondere alle tante richieste di celebrare riti civili in spazi pubblici e privati da parte di coppie che scelgono la destinazione Arzachena per le nozze - dice l’assessora al Turismo e Commercio, Claudia Giagoni -. Chi vuole proporre la propria struttura ricettiva, il locale o la concessione balneare, può farlo rispondendo all’avviso pubblicato sul sito del Comune. In questo modo, ampliamo l’offerta di servizi sul territorio e diamo impulso alle attività che lavorano nell’indotto turistico e dell’organizzazione di eventi investendo su una nicchia di mercato che ha un forte potenziale di crescita».

Il bando pubblico per l’individuazione di location in comodato d’uso per la celebrazione di matrimoni nel territorio comunale non ha scadenza. Il Comune spiega che è sempre possibile aderire inviando la richiesta secondo le modalità stabilite dall’avviso pubblicato sul sito istituzionale nella sezione Amministrazione trasparente-bandi di gara.

In Primo Piano
Emergenza

Siccità, nuove restrizioni. Ambrogio Guiso: «Un massacro per le campagne»

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative