La Nuova Sardegna

Olbia

La sentenza

Olbia, tentata rapina al Romagnolo e minacce con le forbici: condannato a quattro anni

Olbia, tentata rapina al Romagnolo e minacce con le forbici: condannato a quattro anni

Il 26enne era stato sorpreso da due dipendenti che lo avevano inseguito e fermato fino all’arrivo dei carabinieri

28 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia L’estate scorsa aveva cercato di introdursi nel supermercato Romagnolo di Olbia, in viale Aldo Moro, ma era stato sorpreso da due dipendenti che l’avevano inseguito. Lui li aveva minacciati con un paio di forbici da elettricista con cui aveva reciso la rete della recinzione del supermercato. Poi, lo avevano acchiappato e c’era stata una colluttazione: il ladro aveva sferrato una testata a uno, e graffiato l’altro. All’arrivo dei carabinieri  aveva cercato di colpire con le forbici anche loro, ma era stato bloccato da uno dei militari e arrestato.

Oggi, 28 maggio, il gup del tribunale di Tempio Marco Contu  ha condannato Omar El Abbassi, 26 anni, di Olbia a quattro anni di reclusione con le accuse di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale, tentata rapina e furto. Il giovane difeso dall’avvocato Giampaolo Murrighile è stato processato con rito abbreviato. Il giudice, accogliendo la richiesta del difensore, gli ha concesso gli arresti domiciliari. (t.s.)

In Primo Piano
Il racconto

Fiamme tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

di Enrico Carta

Energia

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative