oristano
cronaca

Turismo equestre, c’è anche Modolo

MODOLO. La giunta presieduta dal sindaco Omar Hassan ha approvato nei giorni scorsi la proposta di aderire alla costituenda associazione Sarda per il Turismo Equestre. Il “sì” è scaturito dopo gli...


07 aprile 2013


MODOLO. La giunta presieduta dal sindaco Omar Hassan ha approvato nei giorni scorsi la proposta di aderire alla costituenda associazione Sarda per il Turismo Equestre. Il “sì” è scaturito dopo gli incontri nelle scorse settimane rispetto all’iniziativa tesa a organizzare, coordinare e promuovere nella regione attività nel campo delle ippovie e dell’equitazione di campagna. L’esecutivo del piccolo comune della Planargia ha infatti considerato che l’associazione, senza fini di lucro, si impegnerà a dare vita a “Unità territoriali collegate da percorsi chiamati “ippovie” nelle quali esistono centri specializzati di turismo equestre, servizi di ricettività e ristorazione, e sviluppare la diffusione di attività inerenti lo sport ed il turismo equestre”. Motivi che hanno spinto sindaco ed esecutivo, che presto saranno probabilmente seguiti da altri comuni della zona e di vari centri dell’isola, ad aderire all’iniziativa. Dopo aver preso visione dello schema di atto costitutivo e Statuto che regolerà la vita associativa dell’Aste, questo l’acronimo della nuova associazione ippica, anch’essi approvati all’unanimità. La giunta ha dato mandato al sindaco Omar Hassan di sottoscrivere i patti costitutivi, che presto saranno formalizzati da un notaio. (al.fa.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.