La Nuova Sardegna

Oristano

TERRALBA

Gattino soccorso, le precisazioni dei volontari Antas

TERRALBA. I volontari dell'Antas di Terralba hanno voluto fare qualche precisazione sulla vicenda di un gattino soccorso di recente dall'Enpa di Oristano. Sottolinea Rita Deiana, responsabile dell'a...

29 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





TERRALBA. I volontari dell'Antas di Terralba hanno voluto fare qualche precisazione sulla vicenda di un gattino soccorso di recente dall'Enpa di Oristano. Sottolinea Rita Deiana, responsabile dell'associazione volontari di Terralba, il gatto non era rimasto per quattro giorni in attesa dei soccorsi in mezzo alla strada ma solo alcune ore. A ritrovarlo è stata una ragazza che ha chiesto l'intervento dei carabinieri. «Il soccorso animale si attiva attraverso la polizia locale e se non in orario di servizio viene chiesto l'intervento della Asl – ha precisato Rita Deiana –, e a volte con le guardie zoofile convenzionate e dotate dell'ambulanza per gli animali. Nessuno se non autorizzato, può trasferire l'animale negli ambulatori convenzionati. Questo è ciò che abbiamo fatto e respingiamo con forza le dichiarazioni fatte dall'Enpa di Oristano, di cui attendiamo le scuse». (e.s.)

In Primo Piano
Cronaca

Sassari, tenta di uccidere un uomo col camion: lui arrestato, il 54enne è gravissimo in ospedale

di Gianni Bazzoni
Le nostre iniziative