La Nuova Sardegna

Oristano

SANTU LUSSURGIU

Al Festival Global futur incontri tra le arti

SANTU LUSSURGIU. Primo appuntamento oggi con il Festival Global Futur, alle 10, nella sala conferenze del centro di cultura popolare. Ad aprire l’edizione 2014 degli incontri contemporanei tra con...

31 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SANTU LUSSURGIU. Primo appuntamento oggi con il Festival Global Futur, alle 10, nella sala conferenze del centro di cultura popolare. Ad aprire l’edizione 2014 degli incontri contemporanei tra con le arti, sarà il convegno intitolato Archi. In. Fusion ideato e coordinato dall’architetto oristanese Mara Pasquini.

Il professionista, che risiede a Firenze, è un’esperta a livello internazionale sui temi dell’interior design e del contract. Il dibattito verterà su tre temi strettamente collegati ed attuali: l’architettura, il design di interni e le strutture ricettive.

Relatori del convegno, sono: Claudia Gelosa specializzata in marketing e comunicazione applicata al settore dell’architettura, Cristina Amenta, cofondatrice di Dstudiod a Firenze, e l’imprenditore del settore livingtech Alessandro Rosco.

I relatori argomenteranno il cambiamento nell’architettura moderna nelle relazioni tra territorio e strutture ricettive.

La giornata proseguirà con una visita guidata alle strutture ricettive di Sas benas e l’Antica dimora del Gruccione. Durante il convegno verrà bandito il concorso per architetti, interior design, artisti, ingegneri, che potranno esprimere la loro idea di bellezza e funzionalità ripensando una camera o uno spazio di uno degli alberghi diffusi sardi che parteciperanno all’iniziativa.

Gli interessati, dopo il convegno, potranno trovare i dettagli del concorso sul sito www.globalfutur.eu.

Una giuria composta da operatori internazionali del settore e dagli utenti del web, decreterà il vincitore che avrà la possibilità di vedere la sua opera realizzata ed esposta durante la prossima edizione del festival.

Piero Marongiu

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative