La Nuova Sardegna

Oristano

Pensioni di invalidità, Oristano e Nuoro ai primi posti in Italia

Pensioni di invalidità, Oristano e Nuoro ai primi posti in Italia

È quello che risulta dalle statistiche dell’Inps elaborate dal Sole24Ore

28 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ORISTANO. Una regione di invalidi. Ecco come appare la Sardegna vista attraverso le statistiche sulle pensioni di invalidità. Oristano e Nuoro, in particolare, sono al comando della classifica nazionale. I dati, diffusi dal quotidiano “Il Sole 24Ore” sono quelli dell’Inps per il 2013.

Prima assoluta è la provincia di Oristano con 9,4% di pensioni sulla popolazione residente (importo medio di 422,4 euro al mese) seguita al secondo posto nazionale da Nuoro: 7,8% (406,8 euro), dal 12esimo di Sassari: 6,6% (411,4), e dal 15esimo di Cagliari col 6,2% (403,5).

La media nazionale è del 4,7% (417 euro medi).

Le posizioni dell'isola crollano per le pensioni di Vecchiaia e per quelle di Anzianità. Per le prime si trova al 57esimo posto Nuoro con 9% (media di 632,1 euro al mese), al 86esimo Oristano con 7,5% (621,9), al 97esimo Sassari 6,2% (695,2) e al 100esimo Cagliari 5,6% (689,3). La media italiana è dell'8,7% con un importo di 662,8 euro.

Sardi giù anche per le pesnioni di Anzianità: al 77esimo Oristano 4,6% (1.166,7 euro medi) assieme a Nuoro 4,6% (1.188), 79esima Cagliari 4,5% (1.490), e all'85esimo posto Sassari 3,9 (1.457,6 euro). La media nazionale è del 6,7% con un importo di 1.543,9.

Complessivamente tutti i vari tipi di pensione erogati (Vecchiaia, Anzianità, Invalidità) raggiungono in Italia una quantità del 16% rispetto alla popolazione, con un importo medio di 1.060 euro, e anche in questa graduatoria la Sardegna è fra le ultime: 75esima Nuoro con 13,8% (829,4 euro), 80esima Oristano 12,3% (835,8), 93esima Cagliari 10,4% (1.066,5) e 94esima Sassari 10,2 (999,5 euro).

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 12: 18,4 per cento

Le nostre iniziative