La Nuova Sardegna

Oristano

ferragosto

La Sartigliedda senza soldi: manifestazione a rischio

La Sartigliedda senza soldi: manifestazione a rischio

ORISTANO. Rischia di saltare la Sartigliedda estiva. Senza l'intervento del Comune potrebbe non svolgersi uno degli appuntamenti più attesi dell'estate Oristanese. La mancanza di risorse potrebbe...

30 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ORISTANO. Rischia di saltare la Sartigliedda estiva. Senza l'intervento del Comune potrebbe non svolgersi uno degli appuntamenti più attesi dell'estate Oristanese. La mancanza di risorse potrebbe infatti causare per la prima volta l'annullamento dell'appuntamento che richiama a Torregrande migliaia di persone. Ad oggi le casse della Pro loco sono praticamente vuote e senza il contributo dell'amministrazione comunale c'è il rischio concreto che la Sartigliedda possa saltare.

Come ha confermato il presidente della Pro loco, Giorgio Colombino, la Regione, infatti, non ha ancora trasferito le risorse indispensabili per l'attività operativa dell'associazione. «Rispetto allo scorso anno siamo in forte ritardo – ha spiegato Giorgio Colombino – in particolare sui trasferimenti dei contributi da parte della Regione. Trasferimenti sempre più in ritardo da quando la competenze sono passate dalla Provincia alla Regione. Stiamo aspettando da mesi un anticipo del 50 per cento da parte della Regione, circa 13 mila euro. Senza quel denaro abbiamo serie difficoltà a garantire l'organizzazione di una manifestazione che costa complessivamente circa 18 mila euro».

La Pro loco deve montare le tribune, sistemare il percorso, pagare le assicurazioni ai cavalieri e soprattutto provvedere alla sistemazione dell'impianto elettrico, da quando la Sartigliedda si svolge in notturna.

«Le incombenze e gli onere che la Pro loco deve supportare sono tantissime – ha ripreso Giorgio Colombino – è chiaro che senza la collaborazione del Comune siamo in alto mare. Ho comunque già incontrato l'assessore comunale Emilio Naitza il quale ha confermato la piena disponibilità dell'amministrazione comunale. Tra oggi e domani – ha concluso il presidente Colombino – è previsto un incontro in Municipio per predisporre le manifestazioni estive. Tra gli argomenti s parlerà anche della Sartigliedda che rimane l'appuntamento clou dell'estate oristanese».

L'orizzonte, così come le previsioni meteo di questa estate, è denso di nubi nere.

Elia Sanna

La rabbia degli agricoltori

Il movimento dei trattori blocca il porto di Cagliari: «Basta con le prese in giro»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative