Il primo passo: cambia volto il piazzale del Pontile

ORISTANO. Oltre alla bonifica in corso, i primi effetti (non da tutti graditi nel mondo degli osservatori e dei politici oristanesi) iniziano a vedersi. Il piazzale del pontile di Torregrande, dove...

ORISTANO. Oltre alla bonifica in corso, i primi effetti (non da tutti graditi nel mondo degli osservatori e dei politici oristanesi) iniziano a vedersi. Il piazzale del pontile di Torregrande, dove un tempo attraccavano navi di grosse dimensioni inizia a ritrovare quel decoro che manca da anni. Il pontile che resta di proprietà del Demanio non può essere interessato dai lavori in corso, ma finalmente stanno viaggiando a pieno ritmo le opere per restituire alla colletività la piazza ormai trasformata in rudere. Nei giorni scorsi è iniziata l’opera di pavimentazione che proseguirà nelle prossime settimane. Finanziata in parte con soldi pubblici e per il resto con capitali della stessa Ivi Petrolifera sarà funzionale al progetto di investimento immobiliare successivo. L’intervento comprende infatti anche il recupero della strada che ovviamente risulta essere un collegamento indispensabile per l’attività successiva collegata al turismo, in cui la viabilità, che peraltro non ha bisogno di modifiche, dovrà giocare una parte importante.

Resta invece il mistero su quel che sarà del vecchio ufficio della dogana appena ristrutturato, ma che resta zona militare e quindi inutilizzabile a scopi civili. (e.c.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes