Cabras, illuminazione in tilt da sabato

CABRAS. «Da sabato la nostra via è completamente al buio, tanto che per poter inserire la chiave di casa ci dobbiamo portare dietro una torcia elettrica. Abbiamo provato a chiedere l’intervento del...

CABRAS. «Da sabato la nostra via è completamente al buio, tanto che per poter inserire la chiave di casa ci dobbiamo portare dietro una torcia elettrica. Abbiamo provato a chiedere l’intervento del Comune, ma al numero telefonico riportato nei cartelli affissi sui lampioni, risponde soltanto una segreteria». Succede in via Cima, una delle strade del centro della cittadina lagunare che, dopo le piogge del week end ha dovuto fare i conti, come è avvenuto in tanti altri centri abitati, con il più classico dei disservizi. Ovvero, l’illuminazione pubblica che in alcune strade è andata letteralmente in tilt. Gli abitanti della via, rimasta completamente al buio, certo non sono rimasti con le mani in mano.

Ed hanno chiamato all’unico numero di riferimento, appunto quello riportato sui manifestini e che facevano riferimento ad un servizio attivato dall’assessorato comunale al Pubblico decoro.

Peccato che quel numero non sia più il riferimento per la segnalazione dei guasti.

«Una volta il servizio era affidato alla nostra azienda – risponde gentile un operatore – ora non più. Chiamate l’Ufficio tecnico comunale».

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes