Tutti al battesimo tranne i ladri: svaligiata una casa

Cabras, il colpo durante l’assenza dei proprietari I malviventi hanno rubato i soldi regalati al nuovo nato

CABRAS. Tutti in ristorante a festeggiare il battesimo dell’ultimo arrivato. Tutti in ristorante tranne i ladri che, ben informati, hanno fatto visita alla casa in quel momento disabitata. La famiglia era infatti impegnata nel festeggiare il lieto evento con amici e parenti, mentre i ladri che certamente sapevano di non trovare ostacoli alla loro azione hanno compiuto l’odiosa missione che si erano prefissati. È successo domenica, in una casa di viale Diaz nel centro storico, dove qualcuno è entrato in azione al momento giusto ed è andato via dopo aver ripulito i cassetti da ciò che gli interessava. Nessun gioiello o altri oggetti sono spariti, mentre i soldi, donati per il battesimo e lasciati proprio dentro casa prima di andare al pranzo con parenti e amici, sono spariti tutti.

Difficile capire a quanto ammonti il bottino, ma certamente nelle varie buste lasciate come regalo per il piccolo e la sua famiglia c’erano diverse centinaia di euro. Forse si è arrivati addirittura a duemila euro, un bel gruzzolo per i ladri che sono entrati in azione quando tutti pensavano a divertirsi. Per aprire il varco giusto hanno usato un cacciavite o uno strumento simile con cui hanno forzato la finestra. Poi hanno comodamente visitato le varie stanze della casa e quindi hanno selezionato alla perfezione la roba da scegliere. Smerciare gioielli o piazzarli sarebbe stato troppo difficile e così si sono accontentati di prendere solo il denaro contante. E da come hanno lasciato la casa – abbastanza in ordine – non sembra abbiano faticato più di tanto. È bastata l’apertura del cassetto giusto e il bottino era lì. A quel punto hanno preso la via di fuga senza troppi patemi d’animo e con le tasche più piene, mentre agli sfortunati proprietari della casa era destinata l’amara sorpresa di rientro dalla festicciola.

Sono stati quindi allertati i carabinieri che hanno provveduto a esaminare la casa in cerca di qualche indizio che possa tornare utile per individuare i responsabili. La cosa certa è che questi ultimi erano a conoscenza del fatto che la casa sarebbe stata vuota, ma in un paese come Cabras non bisogna per forza pensare a un basista o a un suggeritore che abbia agito dall’interno. Tanti sapevano che non avrebbero incontrato ostacoli.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes