oristano
cronaca

Movimento 5 Stelle: «Nessuna contesa tra meet up»

ORISTANO. Sulla disputa interna al Movimento 5 Stelle che sta avendo anche qualche propaggine nelle aule dei tribunali, interviene Giuseppe Puddu nella sua qualità di organizer del meet up “Oristano...


09 maggio 2018


ORISTANO. Sulla disputa interna al Movimento 5 Stelle che sta avendo anche qualche propaggine nelle aule dei tribunali, interviene Giuseppe Puddu nella sua qualità di organizer del meet up “Oristano in Movimento”. La vicenda è quella del passaggio di qualche centinaia di euro su cui era stata presentata una denuncia per appropriazione indebita che ormai va verso l’archiviazione. «Non c’è alcun gruzzolo conteso tra meet up – spiega Giuseppe Puddu –, si tratta invece di una disputa tutta interna del meet up Oristano in MoVimento 5 Stelle tutt’ora in attività. A esso Lucia Tomasi era iscritta. Dopo le sue dimissioni, la stessa fa parte di una pagina Facebook denominata Oristano in Movimento. Il meet up è una piattaforma virtuale con un regolamento interno ben articolato – prosegue Puddu –, dove possono iscriversi coloro che condividono idee e principi del M5S. Trattandosi di una disputa interna a questo meet up, nessuna correlazione c’è stata con il meet up Polis. La portavoce del Movimento, Patrizia Cadau, nulla ha che vedere con il contenzioso». (e.c.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.