L’hotel Royal di nuovo in vendita a dicembre si scoprono le offerte

BOSA. La storia infinita stavolta sembra avviarsi alla conclusione. La vendita giudiziaria affidata alla curatrice fallimentare Elena Loddo si svolgerà il 21 dicembre. Così l’hotel Royal potrebbe...

BOSA. La storia infinita stavolta sembra avviarsi alla conclusione. La vendita giudiziaria affidata alla curatrice fallimentare Elena Loddo si svolgerà il 21 dicembre. Così l’hotel Royal potrebbe finalmente avere un nuovo proprietario e riprendere l’attività interrotta nel 2014. Reduce dalla mai piacevole disavventura di un fallimento, la struttura che si affaccia su viale Alghero, nella località chiamata Su Seggiu, è nuovamente in vendita. Stavolta il prezzo fissato è di 503mila euro e, per quanto ovviamente non possano trapelare notizie ufficiali, le voci di piazza e di tribunale dicono che ci sarebbe più di un imprenditore interessato a rilevare l’albergo, ma sarà necessario attendere la scadenza per sapere se ci saranno novità stavolta positive.

Non è la prima volta che l’hotel Royal viene messo in vendita. Già a maggio del 2017 era stata completata la gran parte della procedura e la struttura era stata assegnata all’imprenditore di Sindia che opera a Tresnuraghes, Salvatorangelo Del Rio. Il discorso però si interruppe successivamente e la vendita non fu mai perfezionata.

A distanza di un anno e mezzo dall’ultimo, c’è quindi un nuovo tentativo per trovare un proprietario all’albergo. Le prime aste erano partite da una base molto più alta che superava i due milioni, prezzo frutto della valutazione dell’immobile fatta dal perito che ne aveva stimato il valore in due milioni e 16mila euro a cui aggiungere 186mila euro di arredi. Ora si è scesi sino alla cifra attuale che appare come un affare dal momento che l’albergo è in ottime condizioni e non ha bisogno di grandi lavori di ristrutturazione. Per le sue dimensioni – quattro piani più un seminterrato –, per la sua posizione e le sue caratteristiche può senza dubbio essere una struttura appetibile in grado di catturare ancor di più l’attenzione su Bosa che rimane il punto di riferimento per il comparto turistico della costa centro occidentale della Sardegna.

L’asta si svolgerà in via telematica.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes