La Sartiglia diventa multimediale

Finanziato un progetto da 120mila euro per la comunicazione

ORISTANO. La Regione ha finanziato con 112mila euro un progetto per la comunicazione multimediale e l’internazionalizzazione dei contenuti audiovisivi sulla Sartiglia. Il progetto, denominato “Sartiglia, emozione senza tempo”, è stato presentato dalla società Terra de Punt di Cagliari, diretta da Tore Cubeddu, che per conto della Fondazione Oristano dal 2015 coordina e realizza le produzioni audiovisive della giostra equestre. La Fondazione fornirà il sostegno logistico e organizzativo necessario alla attuazione delle azioni previste.

L’iniziativa ha una durata di un anno e consentirà di promuovere la Sartiglia a livello internazionale attraverso produzioni audiovisive, attività di comunicazione, ripresa e messa in onda dell’edizione 2020 della giostra equestre. Sono previste la realizzazione di una biblioteca web, attraverso la digitalizzazione, pubblicazione, promozione e divulgazione di tutti i contenuti audiovisivi sulla Sartiglia e la produzione di nuovi contenuti. In particolare, l’edizione 2020 sarà filmata integralmente con cineprese ad alta risoluzione, mentre la ripresa multicamera per la diretta streaming sarà per la prima volta in full hd e sarà distribuita anche a livello internazionale attraverso i principali social network, il satellite e nei canali televisivi regionali. Come già avvenuto negli ultimi anni, la diretta sarà commentata in tre lingue, sardo, inglese e italiano.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes