Comunali, ultime scelte Licheri pronto a tornare

L’ex sindaco di Ghilarza, al governo dal 2005 al 2015, guiderà una delle tre liste A Busachi invece Giovanni Orrù tenta il tris contro Diego Crobu

GHILARZA. Stefano Licheri è in pole position per la designazione al ruolo di leader in uno dei tre schieramenti in lizza alle amministrative. L’interessato sostiene che non ci sia ancora un'indicazione sul nome ma il suo ritorno nella scena politica locale è in ogni caso molto probabile, considerata la presenza ormai certa all'interno della coalizione che lo stesso Licheri ha contribuito a mettere in piedi. L’ex primo cittadino subordina un’eventuale investitura all'indisponibilità di altri candidati. «Nel gruppo ci sono validi elementi che potrebbero ricoprire quel ruolo e preferirei che fosse uno di loro a farlo. Io darò una mano in ogni caso, ma se nessuno dovesse farsi avanti lo farò io» Poche le anticipazioni sul programma, che è chiaramente improntato a un'idea di discontinuità con l'operato dell'attuale amministrazione. «Una questione prioritaria è il risanamento della macchina amministrativa. Bisogna riorganizzare il personale perché è il braccio operativo del Comune, ma ci sono tante altre cose da sistemare» ha sottolineato Licheri. Intanto si compone lo scacchiere elettorale in tutto l’Alto Oristanese. A Busachi si profila il confronto tra le liste guidate da Giovanni Orrù, in corsa per il terzo mandato, e Diego Crobu, ex funzionario di banca emigrato in Lombardia da oltre 50 anni ma dichiaratamente legato al suo paese. Il primo cittadino ha accettato l'investitura del suo gruppo dopo la rinuncia del vicesindaco Lino Cordella, designato dallo stesso Orrù. Cordella era pronto a ricevere in consegna il testimone ma ha declinato. «Ho fatto un passo indietro per sopraggiunte ragioni familiari e professionali e ho chiesto al sindaco di riproporsi», ha spiegato. Il vicesindaco sarà comunque della partita, così come il consigliere Gavino Masala. «Abbiamo gettato basi solide per realizzare un programma ambizioso e vorremmo portarlo a termine. Sono onorato che il gruppo mi abbia chiesto di proseguire l’esperienza amministrativa – ha commentato Giovanni Orrù – insieme ci eravamo ripromessi di dare risposte ai cittadini e in particolare agli anziani con i servizi, alle aziende agricole e ai disoccupati con opportunità di lavoro». Sulla sua strada c'è Diego Crobu. L'ex consulente finanziario ha trascorso buona parte della vita a Bergamo ma non ha mai tagliato il cordone ombelicale con il paese d'origine. «Ho vissuto a Busachi i primi quattordici anni, i migliori per la formazione di un uomo, e ora desidero mettermi al servizio della comunità per restituire quanto di prezioso ho ricevuto nella mia infanzia», ha detto l' aspirante sindaco. Come intenda ricambiare è spiegato in un articolato programma che si concentra in particolare sullo sviluppo locale e sull'incremento dei livelli occupazionali nei settori nevralgici dell'economia e in altri rami produttivi, oltre che sulla formazione professionale, sull'associazionismo e la valorizzazione delle risorse locali.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes