Servono più soldi per il santuario di Costantino

SEDILO. Per completare l'opera di risanamento e di restauro che nei prossimi mesi interesserà il santuario di San Costantino non basteranno i 100mila euro concessi tempo fa dalla Regione. L'intervent...

SEDILO. Per completare l'opera di risanamento e di restauro che nei prossimi mesi interesserà il santuario di San Costantino non basteranno i 100mila euro concessi tempo fa dalla Regione. L'intervento già finanziato riguarda il recupero delle parti architettoniche in pietra, degli intonaci e degli affreschi del soffitto, ma questi sono solo una parte delle opere necessarie alla ristrutturazione e alla messa in sicurezza della chiesa. Il maltempo ha aggravato la situazione di degrado di alcune parti dell'edificio e per porvi rimedio il Comune ha chiesto un ulteriore sostegno finanziario all'assessorato ai Lavori Pubblici. Le parti più compromesse sono state individuate nel prospetto principale, nelle pareti interne prima tappezzate da centinaia di ex voto, nel pavimento, nelle decorazioni pittoriche che abbelliscono la parte superiore delle cappelle e dell'altare maggiore. La spesa stimata per intervenire in via definitiva è di 120mila euro, tanti quanti ne sono stati chiesti alla Regione nei giorni scorsi. In attesa di un riscontro si partirà con la prima tornata di lavori, che dovrebbero cominciare entro il mese e terminare a febbraio 2021. (mac)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes