Tragedia a Terralba, donna muore folgorata dalla presa del frigorifero

La vittima è una 83enne. La salma è stata restituita ai familiari

TERRALBA. Tragedia nella serata di oggi, mercoledì 17, a Terralba. Una donna di 83 anni, residente nella zona ovest del paese, in via Petrarca, è morta folgorata a seguito di una scarica elettrica sprigionatasi dal frigorifero. Sono stati i vicini ad accorgersi dell’incidente per il forte rumore proveniente dall'abitazione, e dopo aver inutilmente chiamato la donna, che in quel momento era sola in casa, hanno dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione che, dopo aver sfondato la porta, si sono precipitati nell’appartamento trovando però riverso in cucina il corpo della padrona di casa. Inutili i soccorsi pur prestati nel tentativo di rianimare la donna. I vigili del fuoco hanno subito notato i segni della fiammata provenire dalla presa del frigo, e hanno valutato che sia stato proprio l’elettrodomestico a provocare la morte della anziana donna. I carabinieri, dopo un rapido sopralluogo, hanno confermato le cause accidentali della morte della donna e hanno inviato un primo sommario rapporto al magistrato di turno che ha disposto la restituzione della salma ai familiari. I vigili oggi torneranno sul luogo dell’incidente per accertarsi definitivamente se l’origine del cortocircuito sia da attribuirsi all’elettrodomestico oppure alla presa di corrente. questo tipo di incidenti, con conseguenze gravissime non è così raro come può sembrare. Apparecchi vecchi e sistemi elettrici privi di massa a terra possono infatti provocare scariche elettriche come in questo caso mortali.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes