Nuova ciclabile, il ricorso non ferma l’iter amministrativo

ORISTANO. È contro una parte del dedalo previsto dal percorso che si concentrano le attenzioni degli oppositori della nuova pista ciclabile. Il ricorso al Presidente della Repubblica, presentato da...

ORISTANO. È contro una parte del dedalo previsto dal percorso che si concentrano le attenzioni degli oppositori della nuova pista ciclabile. Il ricorso al Presidente della Repubblica, presentato da un legale per conto di un gruppo di cittadini, non ferma comunque l’iter procedurale dell’intervento alla viabilità cittadina. Sebbene si usi esclusivamente per provvedimenti di carattere amministrativo, l’istituto del ricorso al Capo dello Stato, non ha gli effetti di sospensiva che invece sono nelle prerogative di un più classico ricorso al Tar. Il Presidente della Repubblica ovviamente non si occupa in prima persona di esaminare il ricorso, per quanto poi la firma finale sul provvedimento sia la sua. Il ricorso viene infatti istruito dai giudici del Consiglio di Stato. Solo alla fine viene inviato al Quirinale che lo firma su proposta del ministro competente in base proprio al parere dello stesso Consiglio di Stato. In caso di proposta difforme rispetto al parere di quest’ultimo organismo, il ministro deve sottoporre la questione alla deliberazione del Consiglio.

Al di là di questi aspetti procedurali che riguardano esclusivamente il campo della giustizia, tutta la contrarietà dei ricorrenti si focalizza sul percorso, in particolare su una parte di esso in quel tratto che andrebbe contro le indicazioni presenti nel Piano urbano della mobilità di cui la giunta, al momento dell’approvazione della pista ciclabile, non avrebbe tenuto conto. Le vie per le quali si richiede lo stop sono quindi via Cilento, via Sardegna, via Sabina, Piazza 11 Settembre, via Friuli, via Lazio, Piazza Italia, via Lombardia e via Satta. È praticamente l’intero tratto che dovrebbe fare da raccordo tra la pista ciclabile già esistente che da Silì arriva a via Vandalino Casu e via Cagliari, prima di raggiungere l’altro estremo di viale Repubblica. (e.carta)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes