Gelate dei primi di aprile, domande per i contributi

ARBOREA. Nelle campagne si contano i danni delle gelate del 7 e 8 aprile scorsi. Il Comune ha infatti dichiarato lo stato di calamità naturale e gli agricoltori hanno tempo fino a cinque maggio per...

ARBOREA. Nelle campagne si contano i danni delle gelate del 7 e 8 aprile scorsi. Il Comune ha infatti dichiarato lo stato di calamità naturale e gli agricoltori hanno tempo fino a cinque maggio per presentare le denunce ( con la compilazione degli appositi moduli messi a disposizione negli uffici comunali) al fine di avviare la ricognizione da parte dei tecnici dell’agenzia Laore. In Comune fanno sapere che le segnalazioni non faranno scattare in automatico l’ottenimento di eventuali contributi a copertura delle perdite di produzione legate al maltempo. Le gelate avrebbero danneggiato in modo molto grave le colture ortive in pieno campo e i vigneti, dove era iniziata la fioritura. Nell’arco di pochi mesi questo è l’ennesimo evento atmosferico avverso che si abbatte sulla zona, provocando grossi danni al comparto agricolo. Anche nei mesi scorsi infatti, il Comune si trovò a dover decretare lo stato di calamità naturale a causa dell’alluvione provocata dalle piogge torrenziali che in quell’occasione, provocarono la distruzione quasi totale delle patate, ormai pronte per essere raccolte, con danni stimati per decine di migliaia di euro.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes