Raid a Casa Seu nel Sinis, rubate anche le telecamere

CABRAS. Ladri in azione nel ponte del primo maggio nell’area marina protetta del Sinis. Ignoti sono entrati questo fine settimana nel centro di Esperienze Casa di Seu e hanno portato via tutto,...

CABRAS. Ladri in azione nel ponte del primo maggio nell’area marina protetta del Sinis. Ignoti sono entrati questo fine settimana nel centro di Esperienze Casa di Seu e hanno portato via tutto, impianti tv, amplificatori, persino il sistema di videosorveglianza. È stato il direttore dell’Area Massimo Marras a verificare il raid e ad avvisare i carabinieri di Cabras. I danni ammontano a circa 3mila euro.

I ladri si sono poertati via tutto ciò che poteva avere un valore, anche minimo. Danneggiate le porte divelte per entrare senza perdere tempo. Casa Seu si trova nel Parco Comunale di Seu e tra le strutture dell'Area Marina Protetta costituisce quella dedicata in modo particolare al mondo della scuola e delle agenzie formative. A Seu è possibile svolgere progetti di Educazione Ambientale favorendo soprattutto la dimensione ludica e pratica delle attività, che possono svolgersi sia all'aria aperta, a terra ed a mare, che nel laboratorio interno alla struttura. Ci vorranno diverse settimane prima che la struttura torni operativa.(p.camedda)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes