Vaccini ai diabetici ma con prenotazione

La Assl precisa che non basta il certificato del medico di base: bisogna registrarsi al portale regionale e attendere l’sms

ORISTANO. In assenza di chiare e definitive indicazioni dalla Regioni, le Assl sarde si stanno muovendo ciascuna per conto proprio per quanto riguarda la vaccinazione dei pazienti diabetici. La Assl di Oristano interviene sul merito con una nota che chiarisce come i pazienti diabetici per poter essere vaccinati devono comunque registrarsi al portale regionale “vaccinocovid.sardegnasalute.it”. Senza l’ok dal sistema informatico per la vaccinazione, non ci può essere alcuna prenotazione efficace, precisa la Assl.

«Tutti coloro che rientrano nelle categorie alle quali è attualmente dedicata la campagna di vaccinazione anti-Covid – over 90, 80, 70 e 60, persone con elevata fragilità – possono prenotare l'appuntamento vaccinale registrandosi al Portale regionale dei vaccini (vaccinocovid.sardegnasalute.it). A registrazione avvenuta, riceveranno successivamente una SMS con data e luogo in cui recarsi per la somministrazione del siero. Queste modalità di prenotazione e accesso valgono per tutti, compresi i pazienti con diabete di tipo 1 o 2».

La Assl interviene dopo la diffusione di un messaggio non ufficiale, nel quale i pazienti con diabete venivano invitati a presentarsi direttamente all'hub vaccinale di Oristano, senza aver ricevuto l'appuntamento vaccinale via SMS.

«Invitiamo tutte le persone fragili (secondo le categorie indicate sul sito www.sardegnasalute.it) a registrarsi da subito al Portale dei vaccini e ad attendere l'SMS di convocazione inviato dal Cup regionale prima di recarsi all'hub – spiega Maria Valentina Marras, responsabile del servizio di igiene pubblica – perchè questa è attualmente l'unica modalità per accedere all'appuntamento vaccinale al Centro vaccinale di Oristano. Diffidiamo perciò dal diffondere o dare ascolto a messaggi che circolano su chat private, nei quali si invita a recarsi al Palazzetto dello Sport senza appuntamento: chi non fosse prenotato attraverso questo sistema, non sarà vaccinato».

Le uniche eccezioni all'accesso all'hub previa registrazione al Portale dei vaccini sono costituite al momento dagli over 80 e 90 non ancora vaccinati, che potranno recarvisi liberamente ed essere vaccinati.

Nei giorni scorsi diverse associazioni di pazienti diabetici avevano scritto alla Regione per chiedere linee univoche e chiare per il trattamento dei pazienti diabetici. Ad Olbia e Lanusei coloro colpiti da questa patologia vengono chiamati dalle Assl, mentre a Carbonia per vaccinarsi basta solo la richiesta del medico curante. Diverso il caso di Brotzu a Cagliari che ha vaccinato i propri assistiti.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes