Pochi giorni all’apertura del cantiere per il restauro delle terme

Fordongianus. I lavori sulle vestigia dell’antico insediamento di origine romana (foto) sono ai nastri di partenza. La prossima settimana saranno definiti alcuni aspetti relativi ai tempi di apertura...

Fordongianus. I lavori sulle vestigia dell’antico insediamento di origine romana (foto) sono ai nastri di partenza. La prossima settimana saranno definiti alcuni aspetti relativi ai tempi di apertura del cantiere e le modalità con cui la ditta di Napoli che si è recentemente aggiudicata l’appalto del Comune intenderà procedere. Questa prima tornata di opere, finanziata dall’ente locale con i 340mila euro provenienti dal fondo Irpef dell’8 per mille, dovrebbe impegnare i restauratori per circa undici mesi. A ruota seguirà l’intervento sostenuto dalla Soprintendenza archeologica, che ha progettato e dirigerà tutte le fasi della ristrutturazione e degli scavi. Tra gli interventi programmati figurano il consolidamento e il restauro del settore sud dell’insediamento e il recupero delle superfici decorate, cui si aggiungeranno le nuove indagini sugli impianti termali. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes