Cani senza controllo ad Ardauli i proprietari richiamati all’ordine

ARDAULI. Nuovo richiamo all'ordine dell'amministrazione comunale ai cittadini sul rispetto del decoro urbano. Dopo i giovanissimi è arrivato il turno degli adulti, ripresi pubblicamente che non...

ARDAULI. Nuovo richiamo all'ordine dell'amministrazione comunale ai cittadini sul rispetto del decoro urbano. Dopo i giovanissimi è arrivato il turno degli adulti, ripresi pubblicamente che non controllano i loro animali. La reprimenda degli amministratori fa seguito alle lamentele ricevute che si ritrovano escrementi animali sull'uscio di casa o nelle immediate vicinanze per l’inosservanza delle regole da parte dei proprietari che non puliscono dove le incolpevoli bestie sporcano.

«L'abbandono delle deiezioni sul suolo pubblico è diventato un problema non più tollerabile per i cittadini.

Si tratta di comportamenti incivili che, oltre ad essere irrispettosi verso le persone, pregiudicano il pubblico decoro», fa notare l'amministrazione, che invita proprietari e conduttori a rimuovere le deiezioni e a evitare che gli animali sporchino il suolo pubblico e le pertinenze delle abitazioni. Il problema è molto diffuso. A Sedilo, per esempio, si vive una situazione simile malgrado l'esistenza di un vecchio regolamento comunale sulla convivenza tra uomo e animali che, oggi come ieri, pochi osservano e nessuno fa rispettare. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes