Domani niente georadar solo rilievi per la riqualificazione

ORISTANO. Falso allarme, il 18 giugno non ci sarà alcun rilievo con il georadar alla ricerca dei sotterranei di piazza Manno. All'origine del malinteso, un refuso dell'ordinanza comunale che...

ORISTANO. Falso allarme, il 18 giugno non ci sarà alcun rilievo con il georadar alla ricerca dei sotterranei di piazza Manno. All'origine del malinteso, un refuso dell'ordinanza comunale che istituiva il divieto di sosta per la mattinata di venerdì, dove appunto si faceva riferimento alle ricerche dei tecnici cagliaritani della Henge srl, società dell'Università di Cagliari. In realtà, con gran scorno di chi sperava in un terzo round delle ricerche che consentisse di svolgere i rilievi anche nelle aree irraggiungibili durante gli altri sopralluoghi, si tratta di un semplice errore del testo. Dagli uffici del Comune fanno infatti sapere che quel giorno si svolgeranno dei rilievi, ma saranno quelli dei professionisti incaricati della redazione del progetto definitivo da 1 milione e mezzo di euro per la riqualificazione di piazza Manno. La progettazione è stata affidata all'architetta fiorentina Piera Bongiorni, vincitrice del concorso svolto in autunno dall'amministrazione comunale. I documenti dovrebbero essere ultimati entro l'estate e, a quel punto, sarà possibile andare in appalto con i lavori. Resta dunque in vigore il divieto di sosta su entrambi i lati della piazza, dalle 9 alle 12. (dav.pi.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes