Neoneli migliorie per la viabilità rurale

Il territorio comunale copre 4800 ettari, tanti per un centro di 630 abitanti

NEONELI. Il Comune ha programmato una serie di interventi per sistemare alcuni importanti tratti della viabilità rurale allo scopo di migliorarne la percorribilità.

Sulla rete viaria saranno investiti 190mila euro, 71mila dei quali stanziati dalla Regione, 40mila dall'Unione del Barigadu e 79mila dall'ente locale. Al momento è in corso la progettazione dei lavori, che interesseranno principalmente la strada di Puzalaghettas, il collegamento viario che serve le aziende agricole in località Santa Maria e il tratto iniziale del cammino di Salacche. Gli interventi consisteranno nella pavimentazione in calcestruzzo e nella realizzazione delle opere per la raccolta e il deflusso delle acque meteoriche. La terapia d'urto segue a stretto giro di posta le migliorie che il Comune ha eseguito per rendere più agevole l' accesso dei produttori ai vigneti della zona, una realtà importante del comparto produttivo locale.

«Neoneli non può prescindere dalla campagna e da tutto ciò che ne deriva, per cui, dopo i recenti interventi agli imbocchi delle strade per le vigne, ora interverremo in due zone a forte vocazione zootecnica», dice il sindaco Salvatore Cau, che assicura il massimo sforzo da parte dell'amministrazione per superare i problemi che condizionano la capacità d'intervento dell'ente.

«Rispetto alle dimensioni del paese – sottolinea il primo cittadino – l'agro comunale è molto vasto con i suoi 4800 ettari, ed è anche impervio, per cui stiamo incontrando non poche difficoltà nella riqualificazione dell'estesa viabilità rurale. Tuttavia stiamo seguendo un programma organico che, tassello dopo tassello, mira a una completa sistemazione delle strade, importanti anche a fini antincendio». (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes