Bando per gestire il campo Tharros prorogato sino a novembre

ORISTANO. La proroga era nell’aria. Il sindaco Andrea Lutzu e l’assessora allo Sport Maria Bonaria Zedda avevano infatti affermato di essere pronti ad andare incontro alle società sportive, che...

ORISTANO. La proroga era nell’aria. Il sindaco Andrea Lutzu e l’assessora allo Sport Maria Bonaria Zedda avevano infatti affermato di essere pronti ad andare incontro alle società sportive, che chiedevano più tempo per partecipare al bando di gestione del campo Tharros. Ora è ufficiale, l’amministrazione ha rimandato al 5 novembre la scadenza. Confermato anche l’interesse delle società sportive alla presentazione di un’offerta comune: la richiesta di proroga, infatti, è stata inoltrata dalla Tharros per conto anche dell’Atletico Oristano Calcio Femminile e dell’Oristanese.

Il bando prevede un affidamento decennale, con un costo di gestione annuo di 50mila euro, con la durata che può essere estesa in funzione degli investimenti da parte del titolare della concessione. Le tre società puntano a sostituire il manto di gioco in erba naturale con uno più moderno in sintetico: questo abbatterebbe drasticamente i costi di manutenzione della struttura, ma è necessario un investimento iniziale di circa 200mila euro, più altri 100mila per gli interventi su murature, bagni e spogliatoi. La maggior parte dei punti, nella valutazione del bando, sarà assegnata in base ai progetti di utilizzo della struttura.

Davide Pinna

WsStaticBoxes WsStaticBoxes