Donna investita in via Cagliari, è in rianimazione

È stata colpita da un pullman dell’Arst. Terzo incidente in meno di una settimana con pedoni coinvolti

ORISTANO. Non c’è due senza tre, ma c’è davvero poco da ironizzare. Purtroppo il detto popolare ha un risvolto davvero drammatico perché quel tre sta a indicare i pedoni investiti in meno di una settimana. Ieri mattina l’ennesimo incidente, stavolta in via Cagliari di fronte ai palazzi Saia, incidente che segue quelli dei giorni scorsi accaduti via della Libertà e in via Ozieri. Purtroppo oltre all’escalation di investimenti, c’è da registrare il fatto che ognuno di questi, partendo dal primo, ha avuto un esito peggiore del precedente.

Quello di ieri mattina infatti ha costretto al trasferimento all’ospedale di Sassari della signora di 67 anni, originaria di San Vero Milis. I traumi riportati hanno consigliato l’immediato ricovero in Rianimazione in una struttura che potesse garantire anche un tipo di assistenza di altissimo livello perché le condizioni della signora sono apparse da subito molto serie. Dopo essere stata urtata da un pullman dell’Arst, proprio mentre attraversava sulle strisce pedonali o comunque a ridosso di esse, è infatti rovinata a terra picchiando la testa. Ha iniziato quindi a sanguinare e il trauma cranico e facciale non lasciava presagire nulla di buono. Così, dopo un primissimo soccorso da parte dell’equipe del 118, è stato disposto il trasporto d’urgenza a Sassari.

Gli agenti della polizia locale si sono occupati dei rilievi dell’incidente per stabilirne la dinamica esatta, i cui aspetti ancora devono essere approfonditi. Sempre gli agenti hanno provveduto a effettuare l’alcol test sull’autista che guidava il pullman, il quale è risultato negativo, e poi hanno dovuto gestire il traffico, con via Cagliari che è rimasta chiusa per quasi un’ora nel tratto sino alla rotonda di piazza Manno.

Tornando a qualche giorno fa, è sempre ricoverata in rianimazione a Oristano la signora che era stata investita in via Ozieri. In quel caso era stato un camion a centrarla e anche allora si trovava sulle strisce pedonali o comunque nelle immediate vicinanze. Ci si pone quindi il problema del posizionamento delle stesse o della necessità di rendere più sicuri alcuni attraversamenti. Quello di via Cagliari, in cui è accaduto l’incidente di ieri mattina, è da sempre considerato uno dei più pericolosi e gli investimenti di pedoni sono assai frequenti.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes