Abbasanta contributi per gli incendi

ABBASANTA. Sono ancora vive nella mente degli abitanti di Abbasanta le scene dello spaventoso incendio divampato a luglio nelle campagne tra Sant'Agostino e i boschi vicini al campo scout San...

ABBASANTA. Sono ancora vive nella mente degli abitanti di Abbasanta le scene dello spaventoso incendio divampato a luglio nelle campagne tra Sant'Agostino e i boschi vicini al campo scout San Martino, ai confini con il comprensorio forestale di Santu Lussurgiu.

Nel territorio di Abbasanta andarono in fumo quasi 300 ettari e per i proprietari di fabbricati, terreni e attrezzature danneggiati dal fuoco si è aperta finalmente la procedura per accedere agli indennizzi secondo le modalità stabilite dalla giunta regionale nell'atto d'indirizzo approvato a dicembre. Ieri il Comune ha pubblicato il bando per la concessione dei contributi a fondo perduto destinati a compensare le perdite economiche subite dai privati in seguito alla distruzione o al danneggiamento di beni immobili strumentali ad attività economiche e produttive, del patrimonio edilizio abitativo e dei beni mobili. Dagli aiuti sono escluse le aziende del comparto agricolo e zootecnico unitamente alle attività produttive svolte dagli hobbisti. Le domande di accesso ai fondi dovranno essere presentate entro il 31 gennaio in Comune.

Gli enti locali sono stati incaricati dalla Regione di istruire le pratiche e di eseguire i controlli e le verifiche sulla veridicità delle dichiarazioni rese dai richiedenti. (mac)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes