Laconi solidarietà contro il covid

I volontari aiutano i titolari di aziende agricole impossibilitati a conferire il latte

LACONI. Il virus continua a circolare nel Sarcidano anche se, l’emergenza, dal punto di vista strettamente sanitario, resta al momento sottocontrollo. Si riscontra, infatti, un numero di contagi certamente più alto rispetto alle precedenti ondate, ma va rilevato che non si registrano casi di particolare gravità e le persone che hanno contratto il virus presentano sintomi perlopiù lievi.

La vera difficoltà sta nel riuscire a stabilire quanto il Covid stia circolando e quali siano i numeri reali della sua diffusione. «Il tracciamento è bloccato. Non è più possibile seguire l’andamento del contagio attraverso dei numeri che sappiamo non essere attendibili», commenta il sindaco Salvatore Argiolas.

«Dobbiamo essere consapevoli di questa situazione e avere di conseguenza comportamenti responsabili», esorta il primo cittadino. Buona regola è dunque evitare di rincorrere i numeri e adattarsi ad una sorta di convivenza consapevole con il virus. Per cercare di tenere il contagio fuori dalle aule scolastiche, e mettere in sicurezza i bambini, l’ amministrazione comunale lo scorso 16 gennaio ha deciso di sottoporre a tampone, a spese dell’ente, la popolazione studentesca della scuola primaria, mentre prosegue con una buona adesione la campagna vaccinale per la fascia 5 - 11 anni.

Una situazione di convivenza col virus dove, però, restano regole stringenti da rispettare e una burocrazia che si traduce in disagi per i cittadini e per le attività che non si possono fermare.

«Stiamo facendo il possibile per venire incontro alle esigenze dei nostri concittadini che in questo momento si trovano in difficoltà», dice Argiolas. Nei giorni scorsi – racconta il primo cittadino – grazie all'iniziativa dell'ufficio dell'Operatore sociale ed alla preziosa e quanto mai indispensabile collaborazione del Gruppo Volontari Sarcidano, si è reso possibile il conferimento del latte da una azienda agricola del nostro paese fino al punto indicato per la raccolta; operazione di cui i volontari si sono fatti carico fino al perdurare della necessità».

Il Comune ha, inoltre, diramato una nota per ricordare ai cittadini in isolamento che avessero bisogno di approvvigionamento di beni di prima necessità, o di altre esigenze, di segnalarlo al servizio sociale del Comune contattando l'operatore sociale. (iv.ful.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes