oristano
cronaca

Da Orgosolo a Cabras, una cagnetta per la ragazzina malata

CABRAS. Doveva diventare un cane da caccia, ora fa compagnia a una ragazzina affetta da una patologia cardiaca piuttosto importante. Ha le orecchie nere e si chiama Zoe, la setter inglese che un...


19 febbraio 2022


CABRAS. Doveva diventare un cane da caccia, ora fa compagnia a una ragazzina affetta da una patologia cardiaca piuttosto importante. Ha le orecchie nere e si chiama Zoe, la setter inglese che un cacciatore di Orgosolo, Giovanni Corrias, ha regalato a una ragazzina di Cabras. Val la pena di raccontarla questa storia di passaparola tra cacciatori che hanno raccolto l’appello del padre della ragazzina e che aveva raccontato al suo amico del desiderio della figlia ammalata: «Vorrei un cucciolo di setter bianco e nero». Marco Efisio Pisanu, cacciatore di Ales, è stato un po’ l’anima dell’iniziativa. «Quando un amico mi ha raccontato questa storia, ho messo un messaggio sulla chat WhatsApp “News Caccia in Sardegna”, chiedendo aiuto per reperire urgentemente il cane, comunicando la mia disponibilità ad acquistarlo – dice –. In meno di due ore mi sono arrivate quattro proposte di amici cacciatori disposti a donare rispettivamente due setter adulti e due cuccioli, oltre ad alcune disponibilità di offerte in denaro per acquistare il cane».

La scelta è ricaduta sulla cagnetta regalata dal cacciatore di Orgosolo. Pisanu e l’amico della famiglia che aveva lanciato l’appello, la mattina dopo sono andati a Orgosolo a prendere la cucciola, che poche ore più tardi, già giocava sul divano con la sua nuova amica. «È stato amore a prima vista, sono già inseparabili», conclude Pisanu che aggiunge: «Ringrazio tutti gli amici che ci hanno aiutato». (m.c.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.